sabato 7 maggio 2011

Sfogliando qua e là

Ormai la primavera ci delizia con fantastiche giornate assolate, ma non troppo afose! Vorrei che durasse per sempre questo tempo, anche perchè non sopporto molto il caldo.
Ma questo non è un post sul clima o sull' Evviva è arrivata la bella stagione. Niente di tutto ciò.
Anzi non so nemmeno di preciso perchè stia scrivendo.
Le giornate scorrono tranquille, e mi sto dedicando pian piano all'incisione su rame, non che ne sia capace, ma a poco a poco mi appasiono.
Ieri sera ho ricominciato a leggere Il Giovane Holden, libro che lessi all'età di 13 anni, e forse ero troppo piccola per capirlo proprio tutto. Mi sembra un libro diverso adesso. Sempre pensando ai libri stamattina mentre passeggiavo pensavo "non mi sono mai considerata protagonista", nel senso di stare al centro dell'attenzione e mostrare al mondo come sono brava!
Ho sempre preferito essere uno di quei personaggi di fondo, ma non personaggi inutili, quei personaggi che zitti zitti fanno determinate azioni che cambiano la storia.

198/365

199/365


Sempre a parlar di libri ieri nello scattare la foto del giorno ne sono rimasta molto affascinata: le parole sembrano volare e passare da una pagina all'altra come se avessero una vita propria.
Solo adesso mi accorgo che siamo alla 200, quando la 100 sembrava una grande conquista! 200 implica che siamo a più di metà progetto e che sta finendo il capitolo Acme perchè se tutto và bene Ottobre si consegna la tesi e ciao ciao.
200 sono tante foto e tanti giorni, tanti avvenimenti.  Diciamo che la foto al giorno è diventata anche un dovere, ogni tanto lo ammetto mi pesa come cosa, perchè ho la mente da tutt'altra parte e dico "cavoli la foto del giorno!!" Però ci sono quei momenti in cui fotografo e son ben contenta di farlo e per fortuna questi momenti sono di più.

200/365


Oggi udite udite ho realizzato la mia primissima stop motion, con protagonisti gli origami!
Si chiama Love is, e narra la nascita di una qualsiasi gru di carta che incontra un altro suo simile. Perchè l'amore è? Perchè dopo il loro incontro, cominciano ad avvicinarsi e a poco poco, perdono la loro forma per dare vita a qualcosa sì senza forma ma composta da entrambi.
E' ancora senza sonoro la musica è davvero importante non deve essere invasiva ma accompagnare il tutto.

201/365



video



Nessun commento:

Posta un commento